47, arrestato che parla

Scritto da: il 03.11.10
Articolo scritto da . Carlo Lo Re, giornalista e saggista, è un esperto di politica estera e terrorismo internazionale. Rientrato da qualche anno in Sicilia dopo un quasi ventennale “tour” d'Italia e d'Europa, vive a Catania, dove si occupa di economia e comunicazione.

47 arresti sono stati eseguiti nottetempo (casa per casa, direbbe Vincenzo Consolo) dai carabinieri del Ros tra Sicilia, Lazio, Toscana, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia. Il provvedimento, emesso dal gip Luigi Barone su richiesta della Dda della Procura di Catania, riguarda dei membri sembra di rilievo di Cosa Nostra, ma anche pubblici amministratori (fra i nomi finora emersi quelli del deputato regionale Fausto Fagone e il consigliere provinciale Antonino Sangiorgi) ed imprenditori del capoluogo etneo.

I reati ipotizzati sono associazione mafiosa, omicidio, estorsioni e rapine. Le indagini di carabinieri del Ros hanno ricostruito le recenti dinamiche mafiose, documentandone gli interessi criminali e le infiltrazioni negli appalti pubblici, mediante una capillare rete collusiva nella pubblica amministrazione.

Contemporaneamente, i militari dell’Arma hanno eseguito il sequestro di beni per almeno 400 milioni di euro, comprendenti l’intero circuito economico di imprese, complessi commerciali, fabbricati e beni mobili dei sodalizi indagati. L’inchiesta, denominata “Iblis”, è stata coordinata dal procuratore capo di Catania Vincenzo D’Agata e dai magistrati della Dda Giuseppe Gennaro, Agata Santonocito, Antonino Fanara e Iole Boscarino.

Con un simile numero di arrestati è a questo punto legittimo attendersi qualche rivelazione di peso che scardini ulteriormente il sistema politico mafioso della metropoli etnea.

I dettagli precisi dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa alle ore 11.00 nell’aula delle adunanze del Palazzo di Giustizia di Catania.

L'Elefante, simbolo di Catania

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | Hosted by MediaTemple