Calcio d’Africa, calcio in Africa: dopo l’attacco al Togo è chiaro che anche i mondiali sono a rischio attentato

Scritto da: il 09.01.10
Articolo scritto da . Carlo Lo Re, giornalista e saggista, è un esperto di politica estera e terrorismo internazionale. Rientrato da qualche anno in Sicilia dopo un quasi ventennale “tour” d'Italia e d'Europa, vive a Catania, dove si occupa di economia e comunicazione.

Dopo l’assalto di ieri all’autobus che trasportava la nazionale del Togo in Angola per disputare la Coppa d’Africa, attentato che ha visto morire tre membri della spedizione togolese, il Togo si è ritirato dalla competizione.
Il grave attacco è stato rivendicato dal Fronte di liberazione dell’enclave di Cabinda (Flec), che si batte dal 1975 per l’indipendenza di questo piccolo territorio, ufficialmente parte dell’Angola, tra la Repubblica Democratica del Congo (il cosiddetto Congo-Kinshasa, l’ex Zaire o ex Congo Belga per intenderci) e la Repubblica del Congo (il Congo-Brazzaville).

La vicenda ha riproposto il problema della sicurezza delle grandi manifestazioni nel Continente Nero, proprio qualche mese prima dei campionati mondiali di calcio che si disputeranno in Sud Africa.

Di norma la diplomazia della Fifa è più veloce, più attenta ai mutamenti geopolitici in corso e più accorta di quella stessa dell’Onu, ma a questo punto si fa forte il sospetto che permettere a Pretoria di organizzare i mondiali dello sport più seguito del pianeta sia stato un errore.

Saranno di sicuro mondiali blindati innanzitutto per il livello di criminalità del Paese, ma l’escalation jihadista che si sta vivendo in questi giorni non può non porre il problema di un eventuale attacco di al-Qaeda durante il campionato. Urgono quindi misure di sicurezza ancora più stringenti o i prossimi mondiali rischiano di essere ricordati per tutt’altro che non per il calcio.

Mappa dell'enclave angolana di Cabinda

Mappa dell'enclave angolana di Cabinda

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | Hosted by MediaTemple