Caucus del Nevada, Romney allunga

Scritto da: il 05.02.12
Articolo scritto da . Carlo Lo Re, giornalista e saggista, è un esperto di politica estera e terrorismo internazionale. Rientrato da qualche anno in Sicilia dopo un quasi ventennale “tour” d'Italia e d'Europa, vive a Catania, dove si occupa di economia e comunicazione.

Questa notte (per l’Italia) Mitt Romney ha stravinto in Nevada, compiendo un decisivo passo avanti verso la conquista della nomination repubblicana per la Casa Bianca. Il finanziere-governatore ha avuto il 43% delle preferenze, staccando l’ex speaker della Camera, New Gingrich, al secondo posto con il 26%. L’ultraliberista Ron Paul ha conquistato il 18% dei voti, mentre il conservatore cattolico Rick Santorum, il cui  appeal in uno Stato che vive di gioco d’azzardo è ovviamente assai scarso, è giunto ultimo con il 13%. Ora si attendono i risultati del Colorado, dove martedì 7 si terranno i caucus.

Terza vittoria per l’ex governatore del Massachusetts in cinque Stati, quindi, dopo quelle in New Hampshire ed in Florida. Gingrich, dal canto suo, ha rassicurato i propri supporter in merito alla sua volontà di continuare la corsa. Ancora ottimisti (ma non troppo), Paul e Santorum, anche loro per il momento intenzionati a proseguire, mossa utile soprattutto a Santorum per acquisire una visibilità complessiva che finora nella sua carriera gli è mancata.

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | Hosted by MediaTemple