Esplosione Pdl e saggezza popolare: ovvero la rivolta di Dudù

Scritto da: il 16.11.13
Articolo scritto da . Carlo Lo Re, giornalista e saggista, è un esperto di politica estera e terrorismo internazionale. Rientrato da qualche anno in Sicilia dopo un quasi ventennale “tour” d'Italia e d'Europa, vive a Catania, dove si occupa di economia e comunicazione.

La scissione del Popolo della Libertà cui si assiste in queste ore si può in estrema sintesi spiegare con un celebre detto della romanità: se volevi a gratitudine te pijiavi ‘n’cane. Eppure nei decenni Silvio Berlusconi c’ha pure provato a circondarsi solo ed esclusivamente di yes men dalla fedeltà canina. Ma non è bastato. Al dunque (ossia di fronte alla necessità – per il Cav. – di abbandonare i comodi strapuntini offerti dal governo delle larghe intese) non tutti hanno obbedito. Chi per classico attaccamento alla poltrona, chi per un suo vero convincimento politico, molti non hanno aderito alla richiesta di Berlusconi di uscire dalla maggioranza del governo Letta, dando vita alla neonata formazione politica Nuovo Centrodestra (brand si spera provvisorio, onde evitare che Pino Tatarella si rivolti a tempo indeterminato nella tomba).

Certo che agli occhi dell’uomo di Arcore lo strappo consumato da Angelino Alfano deve essere parso più strano che ricevere un morso da Dudù, il noto pet di casa Berlusconi. Ma intanto l’ormai ex fedelissimo il coraggio di rompere con il suo padre politico lo ha trovato ed è un fatto che oggi pesa nello scenario italiano. Domani non è detto, ma oggi pesa.

Resta da ragionare appunto sulle possibilità future della nuova formazione, soprattutto alla prova (che prima o poi verrà) delle urne. Che Alfano ritenga praticabile “eternare” la politica delle larghe intese è da fantascienza. E allora? A meno di un possente spostamento verso il centrosinistra, sempre con Berlusconi dovrà trattare e da una posizione per lui del tutto inedita, dopo 20′anni di sinergia assoluta. Che Chaos … Francamente, continuo a preferire il mito greco di Urano, Kronos e Zeus.

Silvio Berlusconi e Angelino Alfano

Silvio Berlusconi e Angelino Alfano

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | Hosted by MediaTemple