Il “Massothriller” arriva in Italia. Oggi l’ultimo Dan Brown in anteprima sul “Corriere”

Scritto da: il 16.10.09
Articolo scritto da . Carlo Lo Re, giornalista e saggista, è un esperto di politica estera e terrorismo internazionale. Rientrato da qualche anno in Sicilia dopo un quasi ventennale “tour” d'Italia e d'Europa, vive a Catania, dove si occupa di economia e comunicazione.

«Il segreto è come si muore. Fin dal principio dei tempi, il segreto è sempre stato come si muore».

Venerdì 23, ossia fra una settimana, è prevista l’uscita in Italia, per i tipi della Mondadori, dell’ultima fatica di Dan Brown, Il simbolo perduto, tradotto da un pool di ben 5 specialiste (speriamo bene, perché con simili operazioni la velocità in genere va a discapito della qualità stilistica, anche se da una prima rapida lettura la scorrevolezza sembra salvaguardata).
Oggi il Corriere della Sera pubblica in anteprima esclusiva il prologo ed il primo capitolo del romanzo, che vede ancora una volta protagonista l’esperto di esoterismo Robert Langdon (al cinema interpretato da Tom Hanks).
Al centro del plot di Brown, assolutamente “giallo”, stavolta c’è la Massoneria. Sullo sfondo una Washington sommamente esoterica di cui Langdon  deve decifrare i tanti simboli «che i padri fondatori hanno nascosto tra le architetture della città».

Considerato il successo epocale dei precedenti lavori di Brown, Il simbolo perduto si prefigura come il “must” di Natale e di tutto il 2010.

Sia Il codice da Vinci che Angeli e Demoni sono stati accompagnati da vivaci polemiche da parte della Chiesa cattolica. Il simbolo perduto, di contro, rischia di attirare sull’ormai ricchissimo autore qualche antipatia da parte massonica. Ma non è poi detto, perché il romanzo in ogni caso diverrà a breve un megaspot globale per la millenaria istituzione. E, fatto salvo il diritto di critica di ognuno, a pubblicità (planetaria) donata non è mica bene guardare in bocca …

Washington, il Campidoglio

Washington, il Campidoglio

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | Hosted by MediaTemple