Ingroia a Catania per “i Quaderni de L’ORA”

Scritto da: il 12.07.11
Articolo scritto da . Carlo Lo Re, giornalista e saggista, è un esperto di politica estera e terrorismo internazionale. Rientrato da qualche anno in Sicilia dopo un quasi ventennale “tour” d'Italia e d'Europa, vive a Catania, dove si occupa di economia e comunicazione.

Vi sarà anche il magistrato Antonio Ingroia, procuratore aggiunto a Palermo, domani, 13 luglio 2011, alle 18.30 presso l’auditorium del Monastero dei Benedettini di Catania, alla presentazione de i quaderni dell’Ora, la rivista mensile nata nel febbraio scorso che si richiama allo storico quotidiano palermitano per decenni in primissima fila nella lotta alla mafia.

Ingroia, che è uno dei componenti del Comitato dei garanti della rivista, parlerà della testata insieme al presidente dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia Vittorio Corradino, al giornalista e scrittore Giuseppe Lo Bianco (che sono entrambi nel Comitato di Direzione della rivista) e al docente universitario Orazio Licandro, già capogruppo del Pdci alla Commissione parlamentare Antimafia ed ora nella Segreteria Nazionale del Pdci-Federazione della Sinistra.

All’incontro, che sarà aperto dal preside della Facoltà di Lingue, Nunzio Famoso, e moderato da Elena Giordano, prenderanno parte anche i giornalisti Giuseppe Pipitone e Walter Rizzo. Sarà l’occasione buona per parlare anche a Catania di mafia e di come il fenomeno si sia trasformato negli anni, incontrando persone che della lotta al crimine organizzato hanno fatto la loro ragione di vita.

Antonio Ingroia
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | Hosted by MediaTemple