La Corea del Nord a un passo dall’atomica

Scritto da: il 04.09.09
Articolo scritto da . Carlo Lo Re, giornalista e saggista, è un esperto di politica estera e terrorismo internazionale. Rientrato da qualche anno in Sicilia dopo un quasi ventennale “tour” d'Italia e d'Europa, vive a Catania, dove si occupa di economia e comunicazione.

L’agenzia stampa ufficiale nordcoreana Kcna ha comunicato che gli scienziati di Pyongyang hanno condotto con successo i loro ultimi esperimenti sull’arricchimento dell’uranio e che il processo è entrato nella fase finale, ponendo il Paese asiatico ad un passo dall’avere l’atomica.
In base ad una lettera inviata dal principale rappresentante delle Nazioni Unite a Pyongyang al Consiglio di sicurezza dell’Onu, la Corea del Nord intenderebbe semplicemente lanciare nuove provocazioni agli Stati Uniti enfatizzando il suo programma nucleare. La missiva del funzionario Onu parla però anche della volontà del regime veterostalinista di produrre bombe atomiche dal plutonio.

Tali pessime notizie (anche se i test atomici effettuati in passato da Pyongyang farebbero comunque supporre che il Paese sia già dotato di testate nucleari) arrivano dopo numerosi segnali di distensione indirizzati nelle ultime settimane agli Stati Uniti proprio dalla Corea del Nord, la cui leadership, Kim Jong-il in primis, appare sempre più schizofrenica.

Manifesto propagandistico nordcoreano

Manifesto propagandistico nordcoreano

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | Hosted by MediaTemple