L’escluso

Scritto da: il 24.05.12
Articolo scritto da . Carlo Lo Re, giornalista e saggista, è un esperto di politica estera e terrorismo internazionale. Rientrato da qualche anno in Sicilia dopo un quasi ventennale “tour” d'Italia e d'Europa, vive a Catania, dove si occupa di economia e comunicazione.

Aristotele, nella sua “Metafisica”, spiega diffusamente uno dei principi base della logica occidentale, quello del terzo escluso. Per quanto riguarda i laboratori politici in corso oggi in Italia, invece, potremmo parlare di chi ormai è dal Terzo (Polo) escluso. Il riferimento – maligno come sempre, lo ammetto – è a Raffaele Lombardo, che nel mentre snobba il progetto di trasformazione dell’Unione di Centro in Partito della Nazione («la cosa mi interessa molto poco, noi non ci saremo» è stata la sua lapidaria posizione, espressa in tempi non sospetti, ossia ben prima delle recenti amministrative) in realtà semplicemente cerca di metabolizzare il fatto che a Roma la sua presenza ai vertici del rassemblement centrista da tempo non sembra essere più gradita.

Dopo il siluro di Massimo D’Alema qualche settimana fa («mi pare evidente che la Regione Sicilia non possa essere governata da chi è sotto processo, ma credo che di questo sia consapevole anche Lombardo»), è poi oltremodo chiaro come anche l’alleanza con il Partito Democratico sia alle battute finali (e il capogruppo Pd all’Ars, Antonello Cracolici, pur se a malincuore, sembra già aver iniziato le grandi manovre di smarcamento, anche in considerazione del tracollo elettorale del Pd alle amministrative palermitane).

E così, non potendo fare la figura di chi pietisce alleanze e sponde romane, il leader autonomista tenta di sminuire un progetto politico della portata del Pdn, forse l’unica carta ormai disponibile ai terzopolisti dopo il mezzo flop di elezioni locali che davvero non hanno risparmiato nessuno quanto a delusioni. E noi, dopo Aristotele, siamo costretti a scomodare un altro grande greco dell’antichità: l’Esopo della volpe e l’uva …

Aristotele ritratto da Raffaello ne "La scuola di Atene"

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | Hosted by MediaTemple