L’Islanda avrà il primo premier al mondo dichiaratamente gay

Scritto da: il 29.01.09
Articolo scritto da . Giornalista e saggista catanese. Dopo 18 anni altrove (prevalentemente a Bologna e a Roma, con una puntata a Turku, in Finlandia, e numerosi viaggi per il nord Europa) , è rientrato a CT e cerca, insieme ad alcuni amici, di capire (prima) e spiegare (poi) i meccanismi socio-politici che presiedono al "funzionamento" del microverso dell'Isola. Senza comunque dimenticare il resto del globo, dove ogni giorno accadono eventi che spessissimo sono (di molto) piú importanti di quelli siciliani ed etnei ... Con questo blog, chiamato "The Lo Re Report" in onore del fantastico "The Colbert Report" dell'umorista americano Stephen Colbert, Lo Re - che si sta sentendo profondamente scemo a scrivere di se stesso in terza persona - intende dare agli amici e conoscenti interessati alle sue analisi (non oltre i 24, uno in meno dei lettori del Manzoni, per carità) uno strumento piú agile e dinamico del sito, che per sua natura (nonché per ignavia del Lo Re stesso) è certo ben statico.

Johanna Sigurdardottir, socialdemocratica, dal 2002 sposata con un’altra donna (tecnicamente in “partnership civile”), sarà a breve il primo capo di governo al mondo apertamente omosessuale. La Sigurdardottir è una ex assistente di volo di 66 anni che 8 ha retto il Ministero degli Affari Sociali del Paese.
Il ministro, che gode di una altissima popolarità nell’Isola, sostituirà fino alle elezioni anticipate del 9 maggio Geir Haarde, dimessosi il 26 gennaio, dopo intense proteste a causa della peggiore crisi economica mai vissuta dal Paese.

«La nostra organizzazione non può certo monitorare tutti i leader politici gay – ha dichiarato Juris Lavrikovs dell’Associazione Internazionale degli Omosessuali e delle Lesbiche d’Europa - ma non mi ricordo di nessun precedente primo ministro omosessuale».

La Sigurdardottir è nata a Reykjavik nel 1942 e dopo una laurea in Economia ha cominciato a lavorare come hostess della compagnia aerea islandense Loftleidir Icelandic.

Parlamentare dal 1978 (per inciso, l’Althingi islandese parrebbe essere il Parlamento più vecchio della Storia), ministro degli affari sociali tra il 1987 ed il 1994, dal maggio 2007 è stata membro della Commissione per l’industria e della Commissione per gli Affari Esteri del governo islandese.

Anche se l’Islanda ha già avuto una presidente donna, la Sigurdardottir è la prima donna ad occupare la carica di premier.

Sposata con la giornalista e scrittrice teatrale Jonina Leosdottir, il primo ministro è  anche madre di due figli nati da un precedente matrimonio.

Johanna Sigurdardottir
Johanna Sigurdardottir
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | Hosted by MediaTemple