È morto Ralph Dahrendorf

Scritto da: il 18.06.09
Articolo scritto da . Giornalista e saggista catanese. Dopo 18 anni altrove (prevalentemente a Bologna e a Roma, con una puntata a Turku, in Finlandia, e numerosi viaggi per il nord Europa) , è rientrato a CT e cerca, insieme ad alcuni amici, di capire (prima) e spiegare (poi) i meccanismi socio-politici che presiedono al "funzionamento" del microverso dell'Isola. Senza comunque dimenticare il resto del globo, dove ogni giorno accadono eventi che spessissimo sono (di molto) piú importanti di quelli siciliani ed etnei ... Con questo blog, chiamato "The Lo Re Report" in onore del fantastico "The Colbert Report" dell'umorista americano Stephen Colbert, Lo Re - che si sta sentendo profondamente scemo a scrivere di se stesso in terza persona - intende dare agli amici e conoscenti interessati alle sue analisi (non oltre i 24, uno in meno dei lettori del Manzoni, per carità) uno strumento piú agile e dinamico del sito, che per sua natura (nonché per ignavia del Lo Re stesso) è certo ben statico.

È morto il filosofo anglotedesco Ralf Dahrendorf, uno dei maggiori pensatori del Novecento, esperto di conflitti e società. Era nato ad Amburgo il primo maggio del 1929. In Italia pubblicava i suoi saggi con la casa editrice Laterza.
Dahrendorf aveva studiato filosofia, filologia classica e sociologia ad Amburgo e Londra negli anni tra il 1947 e il 1952. Dal 1958 è stato docente di sociologia ad Amburgo, Tubinga e Costanza. Dal 1969 al 1970 è stato membro del Bundestag, il Parlamento tedesco, per il Freie Demokratische Partei, i liberali tedeschi, nonché segretario di Stato. Nel 1970 è entrato a far parte della Commissione europea a Bruxelles.

Dal 1974 al 1984 Dahrendorf è stato direttore della London School of Economics e dal 1987 al 1997 ha lavorato ad Oxford.

Dal 1988 era cittadino britannico e nel 1993 era stato nominato Lord dalla regina Elisabetta II con il titolo di Baron Dahrendorf of Clare Market in the City of Westminster.

Negli ultimi anni insegnava Teoria Politica e Sociale al Wissenschaftzentrum fur Sozialforschung di Berlino.

Ralph Dahrendorf
Ralph Dahrendorf
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | Hosted by MediaTemple