Nota sabatina/7

Scritto da: il 02.01.10
Articolo scritto da . Carlo Lo Re, giornalista e saggista, è un esperto di politica estera e terrorismo internazionale. Rientrato da qualche anno in Sicilia dopo un quasi ventennale “tour” d'Italia e d'Europa, vive a Catania, dove si occupa di economia e comunicazione.

Sostanzialmente 2 i fatti importanti della settimana che si conclude oggi, l’escalation della violenza di Stato in Iran e l’intensificarsi dell’allarme antiterrorismo nel globo intero.
Ormai è chiaro che in Iran, come ho già scritto nel mio intervento sulle prospettive del 2010 appena iniziato, il regime degli ayatollah andrà via solo dopo un bagno di sangue. E purtroppo gli estremisti al potere a Teheran sono in grado di reggere a lungo, avendo a disposizione una trentennale struttura di potere difficile da scalfire. Difficile, ma non impossibile. Perché ormai è chiaro che la sete di democrazia degli iraniani, che in maggior parte sono giovani o giovanissimi, è semplicemente inarginabile.

Quanto all’allarme gravissimo innescato dal fallito attentato islamista della note di Natale, è ovvio come questo sia giustificato. Le perverse menti di al-Qaeda stanno davvero raggiungendo alti livelli nella loro ricerca di sistemi che possano aggirare i controlli negli aeroporti. L’attacco sul volo Amsterdam-Detroit non è andato a buon segno per puro caso, ma ha evidenziato sia la fallacia del tipo di Intelligence che gli Usa si ostinano a privilegiare (ovvero l’Intelligence dei segnali elettronici a scapito di quella umana), sia l’immutata volontà dei folli islamisti di colpire l’Occidente, nonostante la scarsissima presa delle loro idee sulla stragrande maggioranza dei mussulmani.

Insomma, se il nuovo millennio era stato aperto dall’imane tragedia dell’Undici Settembre, questi anni Dieci che cominciano si aprono con un “remind” di cui tenere assolutamente conto. La Guerra al Terrore di George Walker Bush ha (quasi del tutto) fallito ed il problema del terrorismo globale è ancora tutto da risolvere.

flags_iran

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | Hosted by MediaTemple