A Los Angeles un brutto manifesto con Obama socialista truccato da Joker

Scritto da: il 04.08.09
Articolo scritto da . Carlo Lo Re, giornalista e saggista, è un esperto di politica estera e terrorismo internazionale. Rientrato da qualche anno in Sicilia dopo un quasi ventennale “tour” d'Italia e d'Europa, vive a Catania, dove si occupa di economia e comunicazione.

Barack Obama ritratto con il pazzo ghigno del Joker da una rilettura davvero di cattivo gusto del celebre manifesto elettorale “neopop” di Shepard Fairey. È il manifesto assai inquietante che da qualche giorno sta tappezzando Los Angeles.
Il presidente democratico vi è ritratto come il cattivo dei fumetti di Batman visto nella recente versione cinematografica di Heath Ledger, col trucco nero pesantissimo attorno agli occhi, il cerone bianco, le orribili cicatrici ai bordi della bocca. Per completare il tutto, in calce, al posto dell’usuale scritta “Hope”, compare “Socialism”.

obama-socialism

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | Hosted by MediaTemple