LinkedIn Facebook Twitter Friendfeed Flickr Youtube Skype Email
ultimo post

Sogni giovanili, maturi incubi

Da giovane, archiviata una lunga stagione di adolescenziale impegno in un movimento cattolico, un po' per rigetto, un po' per reale convincimento, ritenevo l'ordine borghese il peggiore dei mali. Il mio sogno di allora (una ventina d'anni fa, momento più, momento meno) era un chaos diffuso, proveniente dal basso, che togliesse ogni sicurezza ai cittadini appartenenti alla cosiddetta "classe media" (colpevole di non ricordo più che cosa). Tacendo della progressiva scomparsa di quest'ultima, nel tempo ho anche dimenticato che cosa ritenessi con espressioni quali «dal basso». Ma quella dei meccanismi di selezione della mia memoria è un'altra storia, che credo interessi poco
  • Europa, ormai è indispensabile l’unione bancaria (oltre che politica)

    Marinus van Reymerswaele, "Il banchiere e sua moglie", 1539, Madrid, Prado

    Da tempo, troppo tempo, i Paesi membri della cosiddetta Eurozona stanno trattando per definire la normativa dell’unione bancaria da più parti auspicata. Fermo restando che al Vecchio Continente servirebbe soprattutto una vera unione politica dalle Azzorre alla Siberia, i drammatici fatti di Cipro palesano anche la stringente esigenza di quella appunto bancaria. Qualche mese fa […]

    Continua a leggere
  • Catania, l’inganno delle primarie

    L'ultraliberista Mitt Romney e il neocon Newt Gingrich a un dibattito per le primarie repubblicane per le presidenziali Usa 2012.

    Catania è da anni nella morsa di una crisi economica lancinante e di una criminalità che sta rendendo quotidiana normalità l’abusivismo e lo sprezzo di ogni regola da parte dei violenti. Catania è una città in piena recessione, che tocca con mano il tracollo del commercio, che vede ogni giorno avanzare nuove forme di povertà. […]

    Continua a leggere
  • Corea del Nord, la sfida nucleare di un regime disconnesso dalla realtà

    Kim Jong-un

    Il regime nordcoreano ha denunciato come «completamente nullo» il trattato del “cessate il fuoco” con la Corea del Sud firmato nel 1953. Pesantemente infastidito dalle esercitazioni degli Stati Uniti proprio con la Corea del Sud, Kim Jong-un ha annunciato di essere pronto «a entrare in guerra con Seul». L’erede di Kim Jong-il è addirittura arrivato […]

    Continua a leggere
  • La gente ha bisogno di persone serie

    Antonio Ingroia

    Ho sentito parlare Antonio Ingroia ieri sera all’Odeon di Catania. Sono uscito dal teatro con una convinzione netta: la gente ha bisogno di persone perbene. La gente ha bisogno di persone serie. Umanamente serie. La gente ha bisogno di Ingroia, di Giannino, di Grillo. Anche di Bersani, per carità. Ma non ne può più di […]

    Continua a leggere
  • “‘Mburugghia peri”, il nuovo gioco di società dei catanesi

    Derby County's Robbie Savage (left) is fouled by Swansea City's Gorka Pintado (right)

    Da qualche mese, con l’avvicinarsi delle elezioni amministrative, si è diffuso a Catania un gioco di società che alcuni (ma comprensibilmente non tutti) considerano assai simpatico: insieme a taluni amici l’ho battezzato ‘mburugghia peri, ossia “lega piedi”, da ‘mburugghiari, che in catanese vuol dire, appunto, ingarbugliare, legare e, per traslato, ostacolare. In che cosa consiste? […]

    Continua a leggere
  • Sondaggi politiche 2013: i numeri di Mannheimer

    20130208_ispo_mannheimer_italia_

    Ecco invece il sondaggio Ispo (ossia di Renato Mannheimer) fatto per il Corriere della Sera. In tema di raccolta e analisi delle intenzioni di voto è sempre bene confrontare più fonti.

    Continua a leggere
  • Ultimo sondaggio Demopolis prima del black out: Lombardia e Sicilia fondamentali

    pictures_pierluigi_bersani_3

    Anche se in calo rispetto alle settimane scorse, il livello di astensionismo e di indecisione resta piuttosto alto fra gli italiani. Se ci recasse oggi alle urne, circa 11 milioni e mezzo di elettori, ossia il 24% degli aventi diritto, restarebbe a casa. Ma sul voto del 24 e 25 febbraio pesa anche il numero […]

    Continua a leggere
  • Sondaggio Demopolis: il Pd ormai ha doppiato il Pdl

    Se gli italiani si recassero ora a votare per il rinnovo del Parlamento, il Partito Democratico si confermerebbe, con il 32% dei consensi, la prima forza politica del Paese, con un aumento di oltre 5 punti percentuali in due mesi. È uno dei dati più importanti che emergono dal Barometro Politico di dicembre dell’Istituto Demopolis

    Continua a leggere
  • Palestina, dall’Onu un pericoloso mezzo sì

    «The vote has been completed. Please, block the machine». Parole che 30′anni mi avrebbero riempito di gioia. Oggi non più. Proprio no. Le ha pronunciate lo speaker dell’Assemblea generale delle Nazioni unite in una giornata senza dubbio storica, con il seggio dell’Autorità nazionale palestinese all’Onu come “Stato osservatore non membro” che è divenuto realtà dopo […]

    Continua a leggere
  • Eurogruppo: ancora una fumata nera per la Grecia, ma l’intransigenza della Finlandia davvero non si capisce

    Stanotte i ministri delle Finanze dell’eurozona e il Fondo monetario internazionale non sono riusciti a raggiungere un accordo definitivo sulla Grecia, nonostante una maratona di oltre undici ore di colloqui a Bruxelles. La riunione proseguirà lunedì, come annunciato dal presidente dell’Eurogruppo, Jean-Claude Juncker, ma intanto si tratta della seconda volta in pochi giorni (il precedente […]

    Continua a leggere
  • Arriva il DebtRank, nuovo indice per valutare il rischio sistemico della finanza globale

    Contro i rischi della finanza globale, vera responsabile della lunga crisi in corso dal settembre 2008, potrebbe arrivare un indice di valutazione dell’importanza dei “nodi” della rete che collega fra loro le innumerevoli istituzioni per comprendere in anticipo quali di essi, in caso di default, potrebbero innescare una crisi del sistema nel suo complesso. Denominato […]

    Continua a leggere
  • Il caso Peugeot-Citroen e i limiti dell’Europa

    Sostegno pubblico francese per Banque Psa France, finanziaria del colosso automobilistico Peugeot-Citroen. Insomma, classici aiuti di Stato per fronteggiare le crescenti difficoltà di un gioiello nazionale al momento un po’ in affanno. Lo ha dichiarato lo stesso gruppo industriale in un comunicato sui conti preliminari del terzo trimestre 2012, chiusi con ricavi in calo del […]

    Continua a leggere
  • Elezioni in Olanda, vince l’Europa

    Sempre grazie a Odino, l’ultradestra populista di Geert Wilders (Pvv) è venuta fuori bastonata dalle elezioni politiche anticipate olandesi. A vincere sono stati i due partiti filo europei, quello dei liberali (Vvd) del premier uscente Mark Rutte e i laburisti (PvdA) di Diederik Samsom, sotto di appena 2 seggi. Rutte ora formerà il nuovo governo […]

    Continua a leggere
  • carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
    Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | Hosted by MediaTemple