Pasticcio libico/4 Vittoria di Sarkozy: alla Nato solo il comando parziale delle operazioni

Scritto da: il 25.03.11
Articolo scritto da . Carlo Lo Re, giornalista e saggista, è un esperto di politica estera e terrorismo internazionale. Rientrato da qualche anno in Sicilia dopo un quasi ventennale “tour” d'Italia e d'Europa, vive a Catania, dove si occupa di economia e comunicazione.

Nella notte è arrivata da Bruxelles una notizia che getta una luce ridicola sulla pur tragica vicenda libica. La Nato guiderà solo una parte delle operazioni belliche in corso, in particolrae la sorveglianza della No Fly Zone. Per quanto riguarda le “altre operazioni”, queste saranno condotte da un comando separato, gestito da un gruppo di contatto che si riunirà per la prima volta a Londra lunedì prossimo.

Per il presidente francese Nicolas Sarkozy, per ora vincitore dello scontro diplomatico con gli alleati, «si tratterà di un coordinamento politico». Il leader (più o meno) neogollista fa così un bel passo avanti verso la ricorferma all’Eliseo. Per l’Italia, e segnatamente per la Farnesina, è una sconfitta che la dice lunga su quanto poco il nostro Paese conti oggi sullo scacchiere internazionale.

Nicolas Sarkozy
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | Hosted by MediaTemple