“Potere di link” presentato venerdì alla Fiera del Libro di Torino

Scritto da: il 14.05.09
Articolo scritto da . Giornalista e saggista catanese. Dopo 18 anni altrove (prevalentemente a Bologna e a Roma, con una puntata a Turku, in Finlandia, e numerosi viaggi per il nord Europa) , è rientrato a CT e cerca, insieme ad alcuni amici, di capire (prima) e spiegare (poi) i meccanismi socio-politici che presiedono al "funzionamento" del microverso dell'Isola. Senza comunque dimenticare il resto del globo, dove ogni giorno accadono eventi che spessissimo sono (di molto) piú importanti di quelli siciliani ed etnei ... Con questo blog, chiamato "The Lo Re Report" in onore del fantastico "The Colbert Report" dell'umorista americano Stephen Colbert, Lo Re - che si sta sentendo profondamente scemo a scrivere di se stesso in terza persona - intende dare agli amici e conoscenti interessati alle sue analisi (non oltre i 24, uno in meno dei lettori del Manzoni, per carità) uno strumento piú agile e dinamico del sito, che per sua natura (nonché per ignavia del Lo Re stesso) è certo ben statico.

Venerdì 15 maggio, alle ore 12.00, nel padiglione 2, stand K64 della Fiera del Libro, a Torino, Francesco Pira, docente di Comunicazione Pubblica e Sociale e Relazioni Pubbliche all’Università di Udine, presenterà Potere di link. Scritture e letture dalla carta ai nuovi media (edito dalla Bonanno di Catania), della giornalista etnea Rosa Maria Di Natale.

Il saggio è rivolto a chi è interessato all’affascinante legame tra discipline umanistiche e mondo digitale, nonché a tutti coloro i quali desiderino avvicinarsi per la prima volta all’argomento.

Scrittori, lettori ed editori da tempo fanno i conti con il digitale, sperimentandosi sulla Rete e confrontandosi con gli e-book, gli ipertesti, le biblioteche immateriali, le librerie virtuali, il self publishing, ma soprattutto guardando al testo con un’ottica diversa rispetto a quella “lineare” del passato.

Senza ancora abbandonare le suggestioni della carta, ma affidandosi alle potenzialità dei new media, l’oggetto libro si misura oggi con un mercato molto complesso. Tra blog e siti Internet la scrittura diventa quindi collaborativa ed incontra la multimedialità e le lezioni calviniane. Ed il potere di link coincide allora con la possibilità, per il lettore e l’autore, di andare oltre il testo analogico.

Rosa Maria Di Natale, giornalista professionista, da tempo studia il rapporto tra scrittura e nuovi media, soffermandosi in particolare sulle produzioni giornalistiche e quelle letterarie. È docente a contratto presso l’Università degli Studi di Catania e nel 2007 ha vinto il Premio giornalistico televisivo “Ilaria Alpi”.

potere-di-link

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | Hosted by MediaTemple