Shock nisseno: ondata di arresti per Mafia nella notte

Scritto da: il 05.04.11
Articolo scritto da . Carlo Lo Re, giornalista e saggista, è un esperto di politica estera e terrorismo internazionale. Rientrato da qualche anno in Sicilia dopo un quasi ventennale “tour” d'Italia e d'Europa, vive a Catania, dove si occupa di economia e comunicazione.

Nella notte 28 ordinanze di custodia cautelare sono state eseguite dai Carabinieri del Ros e del comando provinciale di Caltanissetta, dando esecuzione ad una specifica richiesta della Dda, per tutta una serie di crimini: si va dall’associazione mafiosa all’intestazione fittizia di beni, alla frode informatica, ormai purtroppo sempre più diffusa. Nel mentre, sono state sequestrate 7 società, ritenute dagli inquirenti frutto del reinvestimento di patrimoni illecitamente acquisiti.

Le indagini che hanno dato luogo all’operazione – denominata “Grande Vallone” – hanno anche accertato gli interessi di alcuni clan nisseni nel controllo monopolistico (perché i vizi della Mafia sono sempre identici a quelli del Capitalismo e viceversa …) delle forniture di cemento per opere pubbliche, financo in provincia di Palermo ed Agrigento.

L’Arma ha pure documentato il condizionamento delle “famiglie” nel settore del gioco, attraverso la presunta gestione, diretta o meno, di sale scommesse in qualche modo riconducibili ad esponenti mafiosi.

Mappa della provincia di Caltanissetta
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | Hosted by MediaTemple