State aKorti 2010, la vittoria a un romano

Scritto da: il 10.08.10
Articolo scritto da . Carlo Lo Re, giornalista e saggista, è un esperto di politica estera e terrorismo internazionale. Rientrato da qualche anno in Sicilia dopo un quasi ventennale “tour” d'Italia e d'Europa, vive a Catania, dove si occupa di economia e comunicazione.

Con A tutti i costi Simone Baldini, romano, classe 1984, si è aggiudicato il primo premio del 3° festival del cortometraggio State aKorti 2010, ormai un classico della cultura siciliana, svoltosi anche quest’anno a Viagrande, in provincia di Catania. Baldini è stato premiato per aver affrontato con originalità il tema dei colloquio di lavoro, che nasconde diverse e inaspettate ambiguità.

Il premio per la migliore colonna sonora è invece andato a Pet di Giacomo Livotto, di Treviso, per il quale quattro diversi gruppi musicali (Vulsor, Pied d’nez, Ehma e Zam’s) hanno composto i brani originali. Lo stesso corto per numero di voti, si classifica terzo nella classifica generale.

Secondo cortometraggio Gps – che diventa l’alter ego del suo stesso proprietario guidandolo fino alla destinazione finale – del madrileno Diego Sanchidriàn.

Pensato e ideato da Riccardo Di Bella, il festival comico-umoristico State aKorti, indipendente, fuori dai cardini dei centinaia di festival di cortometraggi italiani, unico nel suo genere, tra l’altro si propone di valorizzare le opere di cinema breve, la sperimentazione di nuovi formati, i registi emergenti e affermati e di dare visibilità ai cortometraggi di alta qualità.

L’elenco dei registi e delle opere che sono state proiettate durante la serata del festival è visionabile al sito www.dibo.it.

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | Hosted by MediaTemple