Sulla Bp la maledizione juventina: considerazioni semiserie sulla marea (bianco)nera in Louisiana

Scritto da: il 30.04.10
Articolo scritto da . Carlo Lo Re, giornalista e saggista, è un esperto di politica estera e terrorismo internazionale. Rientrato da qualche anno in Sicilia dopo un quasi ventennale “tour” d'Italia e d'Europa, vive a Catania, dove si occupa di economia e comunicazione.

Come ognun sa, la finale della Coppa dei Campioni 1982-1983, giocata il 25 maggio 1983 allo Stadio Spiridon Louis di Atene, vide la favoritissima Juventus soccombere contro l’Amburgo con un fortuito goal da lontano di Felix Magath che ancora agita i sogni di noi juventini. Sponsor della squadra tedesca era la British Petroleum, il cui simbolo Bp campeggiava sulle maglie dei teutonici. Da allora, la compagnia petrolifera ha subito tutta una serie di incidenti con catastrofe ambientale a seguito. Quello del Golfo del Messico, i cui esiti sono appena giunti in Louisiana, non è che l’ultimo in ordine di tempo. Una sorta di maledizione juventina che ancora perseguita gli albionici, insomma, che a distanza di 27 anni continuano a pagare la loro perfida sponsorizzazione alla squadra anseatica.

Allora … Quindi … Vabbé, getto la maschera e confesso una personale maligna soddisfazione ogni qualvolta alla Bp qualcosa va storto. Nella mia testa di juventino radicale, l’onta di Atene dev’essere lavata con la damnatio memoriae sia per Amburgo che per la Bp. Non mi basta nulla. Su Amburgo non vorrei più cadesse un’atomica, come per tutta l’adolescenza ho desiderato, ma l’odiato simbolo della compagnia britannica lo vorrei sempre vedere nella polvere più sporca. Piattaforme inabissate, crolli azionari, default, abbattimento del quartier generale di Londra, sale sulle macerie e divieto assoluto di costruzione sull’immonda superficie. Questi i miei desideri (ora non più) segreti … Esagerato? Sì, sì, ok, vero, esagerato. Ma l’odio calcistico, lo sappiamo, è una belva assai strana …

Qualche considerazione anche su Obama, che ha dichiarato: «manderò l’esercito, ogni mezzo per fermare la marea nera» … Come sempre gli americani faticano a capire la natura dei problemi e come affrontarli … Fra poco il presidente democratico ipotizzerà l’uso dell’atomica. Mentre per gli Stati l’unico mezzo per evitare simili catastrofi è non consentire alla Bp di operare sul proprio territorio e nelle proprie acque. Semplice …

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | Hosted by MediaTemple