Terremoto in Giappone/3 Le vittime sono oltre 2.000, i dispersi decine di migliaia

Scritto da: il 12.03.11
Articolo scritto da . Carlo Lo Re, giornalista e saggista, è un esperto di politica estera e terrorismo internazionale. Rientrato da qualche anno in Sicilia dopo un quasi ventennale “tour” d'Italia e d'Europa, vive a Catania, dove si occupa di economia e comunicazione.

Al momento è terribile il bilancio della vittime del terremoto/tsunami in Giappone. Le vittime ufficiali sono circa 1.400, ma si parla di un numero superiore a 2.000 e le stime addirittura ipotizzano assai più morti. Altissimo è infatti il numero dei dispersi (parrebbe alcune decine di migliaia), che sono chiaramente da considerare fra le vittime, essendo davvero residuali le possibilità di rinvenirli vivi.

C’è da evidenziare come le strutture abbiamo tutto sommato resistito al sisma. I morti sono invece stati procurati dal terribile tsunami che si è abbattuto sulla costa orientale del Paese, penetrando per oltre 5 chilometri nell’entroterra. Una marea d’acqua che ha spazzato via tutto quel che poteva, facendo scomparire interi agglomerati urbani, travolgendo automobili, autobus e passanti.

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | Hosted by MediaTemple