Thai Hell

Scritto da: il 16.05.10
Articolo scritto da . Carlo Lo Re, giornalista e saggista, è un esperto di politica estera e terrorismo internazionale. Rientrato da qualche anno in Sicilia dopo un quasi ventennale “tour” d'Italia e d'Europa, vive a Catania, dove si occupa di economia e comunicazione.

È fuga da Bankok in queste ultime ore, con gli americani che evacuano l’Ambasciata (ricorda qualcosa?) ed i (pochi) turisti rimasti in città asserragliati negli alberghi.

Come la capitale thailandese sia così rapidamente piombata nel caos è difficile da capire, ma pare proprio che il governo centrale ad un certo punto abbia deciso di usare la mano forte contro i manifestanti in camicia rossa, sostenitori del miliardario in esilio Thaksin Shinawatra, il magnate e tycoon televisivo che è anche stato premier del Paese asiatico.

E così in un paio di giorno si sono contate decine di uccisioni, in una guerra ideologica che in termini semplici potremmo riassumere come lo scontro fra mondo rurale (le camicie rosse) ed élite di città (i militari oggi al governo). Un clash davvero di difficile comprensione nell’Europa del 2010, ma evidentemente ancora possibile in numerosi punti del globo.

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | Hosted by MediaTemple