The Obama Nation

Scritto da: il 20.08.08
Articolo scritto da . Giornalista e saggista catanese. Dopo 18 anni altrove (prevalentemente a Bologna e a Roma, con una puntata a Turku, in Finlandia, e numerosi viaggi per il nord Europa) , è rientrato a CT e cerca, insieme ad alcuni amici, di capire (prima) e spiegare (poi) i meccanismi socio-politici che presiedono al "funzionamento" del microverso dell'Isola. Senza comunque dimenticare il resto del globo, dove ogni giorno accadono eventi che spessissimo sono (di molto) piú importanti di quelli siciliani ed etnei ... Con questo blog, chiamato "The Lo Re Report" in onore del fantastico "The Colbert Report" dell'umorista americano Stephen Colbert, Lo Re - che si sta sentendo profondamente scemo a scrivere di se stesso in terza persona - intende dare agli amici e conoscenti interessati alle sue analisi (non oltre i 24, uno in meno dei lettori del Manzoni, per carità) uno strumento piú agile e dinamico del sito, che per sua natura (nonché per ignavia del Lo Re stesso) è certo ben statico.

Jerome Corsi colpisce ancora! A quattro anni di distanza dal devastante Unfit for Command con il quale contribuì a colare a picco la campagna elettorale di John Kerry, il commentatore repubblicano assai politically incorrect pubblica un altro saggio esplosivo contro il candidato democratico alla Casa Bianca. The Obama Nation è il titolo del nuovo libro di Corsi, nel quale Barack Obama viene dipinto come un pericoloso sinistrorso filoislamico, addirittura in odore di affari sospetti con il costruttore di Chicago Tony Rezko.

Obama viene “inchiodato” anche per il recente appoggio a Raila Odinga, qualche mese fa candidato alla presidenza del Kenya. Odinga, per Corsi, è un radicale cresciuto alla scuola del comunismo della Germania Orientale, avendo studiato all’Università di Magdeburgo, appunto nella Ddr. Obama sarebbe stato assolutamente incauto a sostenerlo, evidenziando così la sua vera anima di sinistra estrema.

Di certo le affermazioni di The Obama Nation sono da prendere con le pinze, ma il suo successo in libreria è comunque assicurato. Così come quale voto in meno per il candidato democratico …

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | Hosted by MediaTemple