Tutto l’Universo Tango …

Scritto da: il 13.01.09
Articolo scritto da . Giornalista e saggista catanese. Dopo 18 anni altrove (prevalentemente a Bologna e a Roma, con una puntata a Turku, in Finlandia, e numerosi viaggi per il nord Europa) , è rientrato a CT e cerca, insieme ad alcuni amici, di capire (prima) e spiegare (poi) i meccanismi socio-politici che presiedono al "funzionamento" del microverso dell'Isola. Senza comunque dimenticare il resto del globo, dove ogni giorno accadono eventi che spessissimo sono (di molto) piú importanti di quelli siciliani ed etnei ... Con questo blog, chiamato "The Lo Re Report" in onore del fantastico "The Colbert Report" dell'umorista americano Stephen Colbert, Lo Re - che si sta sentendo profondamente scemo a scrivere di se stesso in terza persona - intende dare agli amici e conoscenti interessati alle sue analisi (non oltre i 24, uno in meno dei lettori del Manzoni, per carità) uno strumento piú agile e dinamico del sito, che per sua natura (nonché per ignavia del Lo Re stesso) è certo ben statico.

Tangueria, opera prima del giornalista catanese Gianluca Reale, è un viaggio nel microverso del tango, scuola di vita, luogo di incontro/scontro con i “confratelli” di una sorta di carboneria del ballo che tutto spiega attraverso il principio della sensualissima danza sudamericana.

Lupiño Caruso, il protagonista, ha da tempo abbandonato i propri sogni da grande giornalista per scrivere di pettegolezzi vari sul più letto giornale di gossip di Balata. La sua carriera potrebbe avere un bel balzo in avanti quando la direttrice di Rosa Tremila gli affida la seguitissima rubrica “Cronache Tanguere”, con l’obiettivo di raccontare senza filtri il complesso e sfaccettato mondo del tango, diviso fra tradimenti, amori, colpi bassissimi, lotte senza esclusione di colpi tra le diverse filosofie tanguere e passione per un ballo che incanta e rapisce chi lo pratica.

Lupiño, decide di prendere lezioni di ballo insieme alla direttrice, venendo catapultato in uno strano mondo argentinizzato a forza (di cui comunque sente di far compiutamente parte), tra personaggi oltremodo singolari come il campione O Rey Cazzotango, il fancazzista Monsieur Bukowski, la bella Milly La Slava, il vulcanico Pequeño Buscherna, il viscido Salvo Paletta o l’inguaribile Maestro Moreno. Tutto un incredibile campionario di umanità varia e avariata, insomma, che popola il microcosmo tanguero, ma che potrebbe benissimo essere anche lo specchio della nostra decadente società occidentale.

Una narrazione, quella di Reale, che pennela a fondo i molti personaggi di un ambiente corale, anzi coralissimo, in cui Lupiño cerca di sopravvivere, sempre più insospettito dai misteriosi rapidi progressi nel ballo della sua direttrice, nonché sorpreso ed un tantino disgustato dalle mille piccole beghe che scopre affollare il sottobosco umano di appassionati e lavoranti della danza argentina.

Gianluca Reale, "Tangueria", Bonanno Editore-A&B Editrice, Catania, 2008, pp. 196, euro 17.00.
Gianluca Reale, “Tangueria”, Bonanno Editore-A&B Editrice, Catania, 2008, pp. 196, euro 17.00.

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | Hosted by MediaTemple